Al via ufficialmente la terza edizione del Campania ECO Festival.

Dal 6 all’8 giugno, la città di Nocera Inferiore vivrà intensamente tre giorni di focus, dibattiti, proiezioni e di musica incentrati sulle tematiche che da sempre contraddistinguono il progetto nocerino:  la tutela,  la salvaguardia, la promozione di stili di vita più rispettosi dell’ambiente e la green economy.

Si parte giovedì 6 giugno con il primo appuntamento del CEF Lab dal titolo “Spazio Rurale, quale futuro?”         Alle 18 presso la Sala Polifunzionale della Galleria Maiorino, in via Matteotti, a Nocera Inferiore, alla presenza del regista, il via con la proiezione del film-documentario di Andrea D’Ambrosio, Mezzogiorno le ragioni di un fallimento, un percorso nella memoria che parte dalle lotte contadine nel Sud del 1949 fino ai primi anni 80. Porteranno i saluti il Sindaco della Città di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, lo studente della Facoltà di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, Jacopo D’Auria, l’agronomo e ricercatore ENEA, Luigi D’Aquino e il presidente del Campania ECO Festival, Francesco Paolo Innamorato. In conclusione interverranno l’assessore all’Urbanistica della città di Nocera Inferiore, Ciro Amato, il presidente della Coldiretti Salerno, Vittorio Sangiorgio e l’assessore all’ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano.

Si proseguirà venerdì 7 giugno con il secondo appuntamento del CEF Lab dal titolo 3R –  A che punto siamo? Dalle 18, sempre presso la Sala Polifunzionale della Galleria Maiorino in via Matteotti, a Nocera Inferiore, dopo i saluti del Sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, dell’ Assessore alle Politiche ambientali e Ecologia, Tonia Lanzetta, a tenere alta l’attenzione sulla tematiche ambientali, sulle possibili soluzioni da adottare e sullo stato di avanzamento della raccolta dei rifiuti sul nostro territorio, interverranno Giusi Carnimeo, responsabile della Raccolta Differenziata del Consorzio CIAL, Gianluca Bertazzoli, responsabile della comunicazione del Consorzio Corepla, Sara Sanseverino, responsabile marketing di Sabox srl, partner ufficiale della manifestazione e Franco Matrone di Zero Waste Italia.

 

Sabato 8 giugno dalle ore 19, la terza edizione del Campania ECO Festival si chiude con i concerti di MEG, nella sua prima data nazionale del tour, e degli AUCAN, nell’ unica data in Campania, all’isola ecologica di Fosso Imperatore a Nocera Inferiore.

Ad aprire i live dei due ospiti saranno i Fabrizio Frigo & The Freezers, vincitori del DifferenziaRock Contest 2013. Sul palco saliranno anche alcuni testimonial del mondo della green economy, delle istituzioni locali ma anche delle associazioni e dei movimenti legati alle tematiche ambientali che lanceranno il proprio ‘Eco’ dal nostro ‘Green carpet’.

Per accedere all’area concerti sarà necessario versare un contributo minimo di 10 euro presso i vari CEF Point distribuiti su tutto il territorio regionale, oppure all’entrata dell’isola ecologica durante le ore del concerto.  Gadget ufficiale del CEF 2013 saranno gli occhialini in cartone ondulato 100% macero campano. Nel corso della serata, sarà possibile degustare il MasterCEF Menù, composto da piatti preparati con alimenti prodotti sul territorio provinciale o regionale, realizzato dalle mani degli chefs della Vineria BUIO e in collaborazione con Coldiretti Salerno.

Scritto da Staff Campania ECO Festival
Il Campania ECO Festival (“CEF”) è un evento di carattere socio-culturale che promuove la “Green Life” e la “Green Economy” attraverso una serie di semplici azioni di sensibilizzazione che accompagnano ogni iniziativa.